Amedeo Furfaro

....... www.amedeofurfaro.it ........

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Elegia

L'autore delle musiche racchiuse in questo disco, il critico musicale Amedeo Furfaro, le ha scritte ed in genere eseguite con vari musicisti, in occasione di spettacoli o produzioni radiotelevisive nell'arco di tre lustri. Un percorso che, attraverso un'esperienza personale, documenta alcuni momenti della vita culturale cosentina. Si inizia dal 1985 quando Furfaro, con il compianto tastierista Enzo Filippelli, registra le musiche ambient-minimaliste di Per una città Antica, diaproiezione di Luigi Cipparrone e Francesco De Rose, allestita in aprile al Teatro Rendano. Stesso contesto teatrale per la messinscena di Telesio l'innovatore, di Coriolano Martirano, del 1990, per il cui commento musicale sono assemblate tre diverse formazioni, il Quartetto Vocale Calabrese, i Brass Collection e il Quartetto Cosentia, quest'ultimo interprete del tema Telesiana dedicato alla colta città de grande filosofo. Nel lavoro teatrale de Teatro Musicale Giovane Città di Cosenza la regia è di Graziano Olivieri che dirige anche la successiva pièce Piazza dei Valdesi, di Bianco e Stanati, curata da TeatrImpiego e CosenzaArte, in "prima" sempre al Rendano ma nel 1999. Le diverse chansons à la manière occitana si rifanno ai temi già in precedenza ideati da Furfaro per il film documentario I Valdesi di Calabria (1978) di Giuseppe Battendieri su testo di Enzo Stancati. Il disco, si diceva, recuperava anche temi utilizzati per trasmissioni radiofoniche o televisive. L'autore racconta che Elegia nacque un'estate al mare quando Giorgio Manacorda stimolato dal suono della chitarra De Bonis, si cimentava per la prima volta nei panni di paroliere. Sempre a San Lucido, era il '90, il poeta romano scriveva il testo di Le stelle sotto terra che Furfaro provvedeva a musicare su ritmo sambato. Ambedue i brani sarebbero stati ripresi dalla regista Brunella Eugeni come sigle di programmi culturali prodotti dalla RAI calabrese. Cosa avvenuta anche per Waltz for Sarah, la ballad datata marzo '90, scritta in memoria di Sarah Vaughan, la grande cantante afroamericana.

  

 

Composizioni: Amedeo Furfaro

Testi (Elegia e Le stelle sotto terra): Giorgio Manacorda

Ricerca storica e poetica sui valdesi: Enzo Stancati

Mixing Editing: Archivio Discografico Centro Docum. Sonora CJC

Ingegneria del suono, programmazione computer e digitalizazzioni: Francesco Stezzi, Archivio discrografico Centro di documentazione Sonora CJC

Progetto Grafico: Marina Cesari per SOS Style

 

Vicoli

Per una città antica

Grigio

Telesiana

Intermezzo

Danza

Frammenti di

L'innovatore

Di ritorno dal lavoro

Prologo

Ballata

Lui mi vedrà

Ribellione

Caccia grossa

Concerto per i mediocri

Elegia

Le stelle sotto terra

'Nteddri

Calabrian Girl

Manu

Xacarra

Waltz for Sarah